Ti trovi qui: Home page / Piano dell'opera / Il Corso
Il corso

L'apprendimento della lingua italiana da parte degli immigrati costituisce uno snodo fondamentale nel processo d'integrazione.
Come evidenziano i dati dei più recenti monitoraggi all'arrivo in Italia la maggioranza degli immigrati non conosce la lingua e gli adulti generalmente la acquisiscono in modo spontaneo in relazione alle opportunità lavorative, sociali e culturali che via via incontrano.

Lingua materna, seconda lingua ed identità: il legame tra gli elementi linguistici e la costruzione di sè è indivisibile.
Attraverso le parole della lingua, materna e seconda, s'impara a raccontare il mondo, a esprimere bisogni, valori, norme, significati, sensazioni, emozioni.
Oltre ad imparare il nuovo codice per comunicare, studiare e lavorare, gli apprendenti immigrati devono riuscire con il tempo ad abitare la lingua, per integrarsi in una comunità linguistica e culturale che condivide metafore, riferimenti, "sfondi" culturali.
Affinchè ciò avvenga è fondamentale che il luogo d'apprendimento "scuola, strada, negozio, fabbrica" divenga essenzialmente un luogo d'incontro e di scambio interculturale, nel quale le lingue e le storie di ciascuno possano essere riconosciute e valorizzate e il nuovo codice sia una componente pregnante ed affettiva di una identità plurale.

Promuovere pertanto l'apprendimento dell'italiano permette di sostenere lo sviluppo delle potenzialità personali e contemporaneamente contribuisce a prevenire i conflitti e i comportamenti a rischio che possono minare il processo d'integrazione e coesione sociale degli immigrati.
Per l'adulto l'apprendimento dell'italiano è strettamente legato ai bisogni quotidiani, ma se non si interviene tempestivamente con un insegnamento adeguato è possibile che le conoscenze linguistiche si esauriscano in modalità comunicative essenziali, fortemente cristallizzate nei cosiddetti livelli di interlingua.
Il deficit linguistico protratto a lungo nel tempo ostacola l'integrazione dinamica delle singole persone nel tessuto economico, sociale e culturale e limita anche l'inserimento socioculturale dei figli e di tutti i giovani immigrati che hanno nel mondo degli adulti il loro punto di riferimento.
È fondamentale pertanto sostenere e diffondere l'apprendimento della lingua italiana.

Come utilizzare correttamente il corso

  • Guarda e Ascolta Vedi tutte le puntate.

    Il corso è suddiviso in puntate distribuite in due percorsi.
    Hai a disposizione per ogni puntata la prima parte dedicata alla storia della famiglia Fappani e la seconda parte alla sezione didattica.


  • Fai gli esercizi Scarica o esegui online.

    Nel sito sono presenti tutti i materiali didattici che completano ogni singola puntata del corso. Alcuni esercizi si possono scaricare ed eseguire tranquillamente offline.
    Altri lavori didattici si possono eseguire in diretta e verificare immediatemente i risultati ottenuti.

  • Controlla Verifica le soluzioni.

    Tutte le soluzioni degli esercizi sono presenti in ogni parte del corso. Ti raccomandiamo di non scaricare le soluzioni prima di aver eseguito tutti gli esercizi.



Soggetti promotori

Ufficio Scolastico per la Lombardia Regione Lombardia - Famiglia e Solidarietà Sociale Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali
Ufficio Scolastico per la Lombardia Fondazione Cariplo

Serve aiuto ?

Ecco alcuni
utili suggerimenti
per un corretto
utilizzo del sito.


Stai connesso con noi !